Rimessa Roscioli


La Squadra

Welcome to

Rimessa Roscioli

Meet our Team

Image

Alessandro Pepe

Founder, head sommelier.


Anima e spirito della Rimessa Roscioli, Alessandro Pepe vanta un’esperienza pluriennale nel mondo del food & wine, che racconta con passione smisurata e grande know how. Milano, Dublino e Roma sono le città che hanno segnato e delineato il suo percorso. Oggi lo trovate fra le 2.800 etichette della Rimessa a condurre degustazioni ricche di informazioni sui territori e sulla storia del prodotto; ma anche fuori, alla scoperta di nuove prelibatezze da proporre ai clienti.
Image

Gaetano Saccoccio

Co-founder, event organizer, wine and food selection


Filosofo “di nulla accademia” classe ’74. Sempre in cerca di locande, vigne, vignaioli, artigiani o storie degne d’essere vissute e raccontate. Il suo sito www.naturadellecose.com è esplicito omaggio al poema senza tempo dell’antichità classica. Un vero e propio spaziotempo virtuale in cui tenta di fondere due mondi o modelli sempre più inconciliabili: quello della cultura scientifica e della letteratura, attraverso un’educazione consapevole al bere – il giusto ma bene – rinnovando uno smontaggio dei Miti d’Oggi e proponendo una semiotica della contemporaneità complessa – industrializzazione alimentare, inquinamento, politiche agricole, cambio climatico, speculazioni commerciali, omologazione del gusto – interpretata attraverso quello che all’apparenza è solo un semplice calice di vino.

Image

Lindsay Gabbard

Co-founder, sommelier


Lindsay Gabbard è un’amante del vino di Santa Barbara, che con curiosità e rispetto si perde fra le diverse visioni del Vecchio e del Nuovo Mondo. Oggi vive a Roma e lavora nell’enogastronomia, con un focus particolare nel mondo del vino, di cui analizza con informazioni e approfondimenti produzione e storia. Nel suo tempo libero viaggia fra le varie regioni vinicole europee, studia presso la Court of Master Sommeliers e lavora in diversi wine bar.

Image

Tommaso Fratini

Head chef


Dopo la licenza liceale si diploma alla Scuola del Gambero Rosso.  Vuole subito approfondire la cucina delle sue tradizioni, quella romana, lavora presso il Pastificio di San Lorenzo, poi decide di viaggiare e scoprire nuove culture culinarie.  Londra, Madrid, Copenaghen e Malesia aggiungono colore  sapori e fantasia alla sua cucina.Ma la costante ricerca della semplicità del prodotto lo riporta a Roma con Roscioli che gli offre la possibilità di promuovere la bellezza e il gusto della materia prima. Continua cosi' la sua  ricerca di ricette e prodotti che  caratterizzano e valorizzano il nostro territorio e che oramai sono diventate la caratteristica delle sue scelte.

Image

Paola Carlomosti

Wine and oil sommelier


In un funambolesco stare in punta di piedi su di una corda tesa senza alcuna protezione nel vuoto, forse questa è la mia natura. Alla affannata ricerca di un equilibrio, che forse non troverò mai, e che forse, in verità, neanche mi si addice. Sempre troppo lanciata sulle durezze, con quell’attacco così minerale, terroso, vulcanico e che poi ti lascia un finale di bocca che sa di sale, lungo e persistente.Perché sono vulcano. 

Perché sono mare. Così è (se vi pare). Cosi, come un bel bicchiere di vino bianco, ho trovato il mio posto nel mondo, ed il mio, è il miglior mondo possibile.

Image

Michela Montanaro

Sommelier


A 13 anni ho iniziato a scegliere i vini per il pranzo della domenica e mia madre mi ha accennato della professione del sommelier. Se fino ad allora non sapevo cosa volessi fare da grande da quel momento non ho avuto dubbi. Dopo il diploma classico ho frequentato un corso professionale per sommelier e mi sono laureata in lingue straniere specializzandomi nello studio della comunicazione del vino.

Il vino è stato una vera epifania esistenziale, il punto nevralgico di convergenza delle mie passioni; Storia e storie, viaggi, geografia, letteratura, filosofia e perfino sociologia. Il vino è tutto questo e molto altro.  

Image

Mattia Moliterni

Manager


Sono nato a Roma, ho cominciato a lavorare nei ristoranti molto presto e ho sempre visto Roscioli come un punto di riferimento per la ristorazione di qualità, oltre che luogo della memoria: visto che lo frequento praticamente da sempre.

Ho sempre cercato di legare le mie esperienze lavorative a realtà che dessero primaria importanza alla ricerca di prodotti enogastronomici artigianali, nostro patrimonio inestimabile. Alla Rimessa Roscioli ho trovato quello che cercavo. Inoltre il legame con i produttori è molto stretto e questo rappresenta una fantastica occasione per approfondire la conoscenza di questo mondo nel modo più naturale ed interessante.